Il Lions Club Valdichiana I Chiari ha sede nella rinascimentale Città di Montepulciano, ed è legato al territorio della Valdichiana e della Valdorcia attraverso la presenza in ben dieci comuni che appartengono a questa splendida area. Il Club, fin dalla nascita, si è fatto notare per i numerosi services che ha costruito attraverso il costante impegno dei propri officers e dei singoli soci, che hanno scelto di dare al Club una configurazione giovane e dinamica. Nelle principali iniziative e nei più importanti services, il LC Valdichiana I Chiari ha cercato e ottenuto il sostegno degli altri Lions Club presenti nella zona e riuscendo ad avere l'appoggio, sia organizzativo che di divulgazione, di altri importanti sodalizi internazionali di servizio e associazioni presenti sul territorio. La crescita del Club, sia numerica che qualitativa, è stata costante, come del resto la comunicazione dei propri intenti, sia attraverso la creazione di un sito web sia attraverso la partecipazione a trasmissioni televisive locali. Inviaci una E-mail

News dal Distretto Lions Toscana 108LA

Poster per la Pace 2011

Giuliano Lenni presidente del Club Valdichiana I Chiari

Maria Luisa Albareti, Marco Giannotti, Giuliano Lenni e una premiata

Stefano Rocchini e signora

Marcello Paolucci premia un vincitore

Da sin Marco Botarelli, Marco Forzoni, Giuliano Lenni, Gennaro Albolino e Marzio Pagliai
Sabato 9 aprile 2011 si è svolta, presso L'Hotel Ambasciatori di Chianciano Terme, la premiazione relativa al Poster per la Pace 2011. Presenti i soci dei quattro Clubs organizzatori, Valdichiana I Chiari, Chiusi, Chianciano e Montalcino “La Fortezza” con i rispettivi presidenti e officer. La serata ha avuto inizio alle 20 circa, quando sono stati premiati i ragazzi delle scuole e le scuole partecipanti. La conviviale si è conclusa verso le 23, tra la soddisfazione degli organizzatori, degli alunni vincitori unitamente ai loro congiunti e dei professori addetti all'educazione artistica degli studenti. Ancora una volta il Poster per la Pace ha contribuito a risvegliare nei giovani i sintomi della pace, per una società più incline alla buona convivenza.