Il Lions Club Valdichiana I Chiari ha sede nella rinascimentale Città di Montepulciano, ed è legato al territorio della Valdichiana e della Valdorcia attraverso la presenza in ben dieci comuni che appartengono a questa splendida area. Il Club, fin dalla nascita, si è fatto notare per i numerosi services che ha costruito attraverso il costante impegno dei propri officers e dei singoli soci, che hanno scelto di dare al Club una configurazione giovane e dinamica. Nelle principali iniziative e nei più importanti services, il LC Valdichiana I Chiari ha cercato e ottenuto il sostegno degli altri Lions Club presenti nella zona e riuscendo ad avere l'appoggio, sia organizzativo che di divulgazione, di altri importanti sodalizi internazionali di servizio e associazioni presenti sul territorio. La crescita del Club, sia numerica che qualitativa, è stata costante, come del resto la comunicazione dei propri intenti, sia attraverso la creazione di un sito web sia attraverso la partecipazione a trasmissioni televisive locali. Inviaci una E-mail

News dal Distretto Lions Toscana 108LA

Il “Libro Parlato” all’Ospedale di Nottola



Venerdì 28 ottobre 2011 c’è stata la presentazione del nuovo servizio offerto dal Monoblocco Ospedaliero di Nottola, all’interno della biblioteca Mario Luzi, in collaborazione con il Lions Club Valdichiana I Chiari, presieduto da Giuliano Lenni e l'Associazione "Il Grifo e il Leone" di Montepulciano. Sono intervenuti all’inaugurazione la dott.ssa Simonetta Sancasciani, Direttore Società della Salute – Zona Valdichiana Senese e il dott. Gianfranco Autieri, Direttore P. O. Ospedali Riuniti della Valdichiana Senese. Il progetto "Libri e storie, emozioni per curarsi" promosso ormai da alcuni anni e realizzato con l'Azienda Sanitaria della zona Valdichiana e la collaborazione delle Associazioni di volontariato: AVO di Siena, ASTROLABIO di Sinalunga, AUSER di Montepulciano, oltre al prestito in corsia e presso la Biblioteca nel luminoso ingresso dell'Ospedale, si arricchisce di un’ulteriore opportunità che agevola la compagnia dei libri che si possono anche "ascoltare".