Il Lions Club Valdichiana I Chiari ha sede nella rinascimentale Città di Montepulciano, ed è legato al territorio della Valdichiana e della Valdorcia attraverso la presenza in ben dieci comuni che appartengono a questa splendida area. Il Club, fin dalla nascita, si è fatto notare per i numerosi services che ha costruito attraverso il costante impegno dei propri officers e dei singoli soci, che hanno scelto di dare al Club una configurazione giovane e dinamica. Nelle principali iniziative e nei più importanti services, il LC Valdichiana I Chiari ha cercato e ottenuto il sostegno degli altri Lions Club presenti nella zona e riuscendo ad avere l'appoggio, sia organizzativo che di divulgazione, di altri importanti sodalizi internazionali di servizio e associazioni presenti sul territorio. La crescita del Club, sia numerica che qualitativa, è stata costante, come del resto la comunicazione dei propri intenti, sia attraverso la creazione di un sito web sia attraverso la partecipazione a trasmissioni televisive locali. Inviaci una E-mail

News dal Distretto Lions Toscana 108LA

"Augusto per la vita" il primo service della nuova Annata Lionistica



L’Associazione Augusto per la Vita nasce per utilizzare al meglio le offerte che amici e fans lasciarono il 7 ottobre 1992 dopo aver salutato Augusto. E’ presieduta da Rosanna Fantuzzi, compagna di Augusto, e sostenuta da parenti, amici e fans. Si attiva in ogni parte d’italia per far conoscere non solo l’aspetto artistico di Augusto, ma anche quello umano, con la certezza che questo impegno lo avrebbe certamente soddisfatto. Lo scopo primario è la ricerca oncologica, ma anche la formazione di medici specializzati, apparecchiature e strumenti per quei centri di Ricerca e Cura carenti. Su consiglio del Prof. Umberto Veronesi si appoggiò la prima borsa di studio per la ricerca sugli effetti di un farmaco il Tamoxifen, allora sperimentale. Il Lions Club Valdichiana I Chiari ha partecipato ad una iniziativa dell'Associazione a Castroncello, un paese nel comune di Castiglion Fiorentino, grazie a Paolo Nocentini, dirigente dell'associazione, che ha voluto così stringere una collaborazione con il nostro club per sostenere la ricerca oncologica. Durante la serata il presidente Antonio Maprosti ha consegnato il guidoncino al presidente del circolo Nomadi di Castiglion Fiorentino, in armonia e allietati dalla piacevole musica toscana.